Insonnia in Gravidanza, Come Combatterla?

Insonnia e Valeriana in Gravidanza

Insonnia

 

La perdita di sonno non riguarda esclusivamente il periodo immediatamente successivo al parto, ma anche le donne in gravidanza possono soffrire di insonnia.

Se nel primo caso non si può far molto se non armarsi di pazienza e aspettare che il neonato concluda i suoi pasti notturni, nel secondo caso le future mamme possono intervenire migliorando la qualità del loro riposo.

Le cause che portano all’insonnia durante la gravidanza

 

L’insonnia può colpire spesso le donne in gravidanza. Le cause sono principalmente due:

  1. Una di natura ormonale
  2. Una di natura fisica

La prima riguarda il primo trimestre. Le variazioni ormonali che l’organismo di una donna incinta subisce può creare problemi alla qualità del sonno.

L’aumento della produzione di progesterone, indispensabile per la buona riuscita di una gravidanza, ha delle conseguenze: una maggiore stanchezza per la futura mamma, una minzione più frequente, un aumento della temperatura e una riduzione della fase REM del sonno.

Tutti aspetti con rendono più difficile dormire normalmente. Col passare dei mesi e con l’aumentare della pancia (soprattutto nel terzo trimestre) le cause sono più di natura fisica con problemi di postura che influiscono sul riposo notturno.

 

Come affrontare l’insonnia in gravidanza

 

Esistono alcuni semplici rimedi per evitare di passare le lunghe ore notturne fissando il soffitto della camera da letto.

Per prima cosa evitare la caffeina dopo il pranzo. Un eccitante è ciò di cui non si ha proprio bisogno per potersi addormentare.

Limitare il più possibile i riposi diurni. Fare ginnastica ma soltanto di giorno. Il movimento fa bene, ma troppo vicino all’ora in cui si va a letto può rendere difficRimedi per combattere l'Insonnia in Gravidanzaile il sonno.

Fare un bagno caldo è utile: rilassa i muscoli e predispone meglio il corpo ad addormentarsi.

Ci si può concedere tranquillamente uno snack prima di dormire (proteine o carboidrati) per evitare il classico “buco allo stomaco” nel cuore della notte.

Cercare di andare a letto e risvegliarsi, se possibile, sempre alla stessa ora aiuta ad assimilare il ritmo sonno/veglia.

A letto utilizzate un materasso non troppo rigido, nè troppo morbido. L’ideale sono quelli in lattice o a molle. La posizione sul fianco (sinistro) è la più indicata per il riposo delle gestanti.

Se siete interessati invece a rimedi naturali, come la valeriana per sconfiggere in modo definitivo l’insonnia, sul sito Lavaleriana.it tutti i dettagli e riferimenti utili.

 

Medicina estetica e chirurgica a Firenze

Medicina estetica e chirurgica a Firenze

Centri estetici a Firenze

Firenze è una città i cui abitanti danno molta importanza all’aspetto fisico e di conseguenza all’estetica.

Quindi questo settore è molto sfruttato, perché molti ricorrono a trattamenti come lifting del viso, mastoplastiche additive e riduttive, mastopessi, rinoplastiche e ritocchi di varie parti del corpo, abbronzature artificiali, depilazioni, massaggi, eccetera.

Per questo Firenze vanta di un discreto numero di palestre, di centri estetici e centri benessere che negli ultimi anni stanno prendendo campo velocemente.

Ci sono molti tipi di centri estetici e tutti lavorano con trattamenti diversi; quelli che si basano in prevalenza sulle cure e trattamenti con prodotti di bellezza professionali, quelli che praticano cure manuali e quelli che usano macchinari di vario tipo sfruttando energie varie provenienti, dal calore, dal freddo.

Poi esistono i trattamenti che usano l’energia e il massaggio dell’acqua o del vapore e quelli più drastici che si basano sulla chirurgia.

Ovviamente prima di sottoporsi a queste cure si effettuano delle sedute e consulenze mediche che verificano l’idoneità del soggetto alla singola cura predisponendo dei percorsi personalizzati, programmati a secondo dei bisogni e dei problemi individuali.

Centri di benessere e termali

Questi centri di la medicina estetica operata a Firenze si basano soprattutto sui benefici naturali di acque termali, oppure quelli del semplice massaggio di acqua ed aria uniti a quelli del caldo e del freddo a secondo del problema da trattare ma non mancano di certo quelli più specializzati e mirati non solo al trattamento ma alle vere e proprie operazioni estetiche e chirurgiche.

I bagni possono essere abbinati ad usi di oli essenziali come aromaterapia, a massaggi e anche a saune finlandesi o bagni turchi, che sono abbastanza simili fra loro, ma le prime il calore è più asciutto e il secondo è molto umido.

Come si è accennato in precedenza a Firenze negli ultimi anni si sono diffusi a macchia d’olio e sono frequentati non solo per particolari problemi fisici, ma anche per rilassarsi e sciogliere le tensioni accumulate dallo stress da soli o con il/la partner.

Sono diventati anche degli originali e validi regali, i buoni validi per trascorrere una giornata in un centro benessere.

Uso dei macchinari nei centri estetici

I macchinari più diffusi nei centri di medicina estetica vanno dai più semplici come quello che genera vapore per effettuare una pulizia del viso a quelli più sofisticati come il laser o la luce pulsata per curare varici, capillari, macchie sulla pelle, acne, smagliature, eccetera.

Sono diffusi anche quelli che effettuano massaggi in sostituzioni a quelli manuali, come la pressoterapia, il linfodrenaggio, quelli che effettuano cavitazione o liposuzione.

Utilizzati moltissimo anche nei centri di medicina estetica fiorentini per i trattamenti di dimagrimento sono i macchinari ad ultrasuoni, che agiscono esclusivamente sulle cellule adipose sulla paziente che vuole dimagrire.

Gli elettrostimolatori sono altri macchinari molto impiegati nei centri estetici, perché sciolgono grassi, contratture eccetera, ma contemporaneamente tonificano i tessuti; quindi eliminano l’incombenza di dover ricorrere dopo il trattamento a drastici esercizi fisici per rassodare.

Trattamenti estetici tradizionali

Firenze essendo una città multietnica ha anche il privilegio di diffondere, oltre che ai massaggi estetici di base, provenienti dalle scuole fiorentine, anche diverse tecniche provenienti da culture orientali.

Fra le più diffuse tecniche di medicina estetica orientale praticata nei centri specializzati a Firenze e provincia sono la medicina ayurvedica, il massaggio Shiatsu, il massaggio con le pietre calde, eccetera

 

Clinica e studio dentistico a Milano

Quando si parla di Implantologia ed Estetica Dentale a Milano, si parla del dentista Gianpaolo Cannizzo e della sua clinica odontoiatrica.

Non esiste un tempo giusto per prendersi cura del proprio sorriso.

Esiste un posto giusto dove farlo.

LA SCELTA GIUSTA

Frequentato anche da personaggi dello spettacolo, che sulla propria immagine hanno costruito un mestiere, la clinica odontoiatrica del Dott. Cannizzo è garanzia di risultati e qualità, grazie all’utilizzo di tecniche all’avanguardia e ad una preparazione di prim’ordine.

Se il vostro sogno è ridare bellezza e libertà al vostro sorriso, grazie a denti più sani e armoniosi, le mani del dentista Cannizzo e dei suoi collaboratori sono quelle giuste.

NELLE MANI GIUSTE

Il tuo sorriso e la tua salute dentale sono importanti e sono obiettivi che il Dott. Cannizzo vuole condividere con te. Con il raggiungimento di questi obiettivi riacquisterai la tua sicurezza, dal mangiare in pubblico al fare nuovi incontri, tutto tornerà ad essere un piacere.

Nel compiere questo viaggio verso Salute e Bellezza sarai nelle mani del Dott. Gianpaolo Cannizzo, titolare dello studio, che metterà a tua completa disposizione le sue prestazioni mediche, frutto di preparazione e grande esperienza in campo odontoiatrico.

Implantologia dentale a carico immediato e odontoiatria estetica sono le specializzazioni del dentista Cannizzo, abile nel fondere ed ottimizzare queste due specialità in un servizio all’avanguardia, a disposizione dei clienti della clinica odontoiatrica di Milano con un trattamento sempre personalizzato.

IL GIUSTO RAPPORTO TRA QUALITÀ E PREZZO

Andrai inoltre incontro ad un soddisfacente rapporto tra qualità e prezzo, una prova ulteriore della serietà e dell’opportunità rappresentata dagli studi dentistici Cannizzo.

Quando avrai modo di conoscere la qualità dei servizi offerti e la modernità dei materiali utilizzati, avrai la sensazione di aver fatto un affare.

Basterà confrontarsi con altri clienti per capire che non è soltanto una sensazione, ma semplice realtà.

Ad andarsene sarà invece il tuo disagio psicologico.

LE TECNICHE GIUSTE

Dallo sbiancamento dentale professionale all’innovativa tecnica “all on four”, negli studi dentistici Cannizzo vengono offerti solo trattamenti moderni e al passo con i tempi, per sostituire la paura di apparire con la felicità di sorridere.

Tutti i trattamenti di odontoiatria estetica sono a disposizione dei clienti della clinica odontoiatrica Cannizzo, per regalare un sorriso smagliante e naturale, con ben poco da invidiare a quello di una star.

I MATERIALI GIUSTI

La clinica odontoiatrica Cannizzo di Milano nei propri trattamenti mette a disposizione dei clienti materiali pregiati e biocompatibili, dallo zirconio alla ceramica, capaci sia di garantire un processo osteointegrativo ottimale che di assicurare un sorriso naturale ed esteticamente impeccabile.

Per creare protesi o faccette dentali tutti i materiali scelti vengono lavorati in laboratorio a Milano direttamente dal Dott. Cannizzo, dopo aver preso le impronte del paziente.

IL POSTO GIUSTO

Scegliendo gli studi dentistici Cannizzo di Milano, sito dello studio dentistico, farai il tuo ingresso in una clinica odontoiatrica all’avanguardia, la migliore di Milano, con ormai “30.000 casi di successo”.

Grazie alla professionalità del Dott. Cannizzo e della sua equipe, entrerai in contatto con le attrezzature e i macchinari migliori, di cui la clinica si avvale per operare al meglio e soddisfare i propri clienti.

IL MOMENTO GIUSTO

Se hai dubbi o domande sui servizi offerti nella clinica odontoiatrica di Milano del Dott. Cannizzo puoi telefonare allo 02 76340493, scrivere una mail a “info@cannizzostudio.it” o visitare il sito “studidentistici.milano.it” e richiedere chiarimenti nella sezioni “contatti”.

Troverai un sito aggiornato, chiaro e professionale, proprio come il dentista Cannizzo, che sarà a tua completa disposizione per ascoltare le tue paure e trovare una soluzione.

Il tuo sorriso merita almeno un contatto.

Non esiste un momento giusto.

Il momento giusto è ora.

Interventi di chirurgia plastica a Torino e dintorni

Che cos’è la mastoplastica

La mastoplastica è la procedura eseguita per ridurre, aumentare o modificare il seno. Questa parte del corpo per le donne è molto importante perché risponde a femminilità e bellezza. Intervenire con i presupposti giusti significa venire incontro alle esigenze femminili. Le città italiane come Roma, Milano Torino sono luoghi di incontro di professionisti e specialisti che prendono parte a convegni su un settore che oggi è oggetto di grandi discussioni.

Come scegliere il giusto chirurgo

Nella città di Torino orientarsi per scegliere il giusto chirurgo che esegua la mastoplastica non è difficile. Esistono dei centri di chirurgia e medicina estetica e costruttiva assai noti a Torino. Gli specialisti nel settore sono in grado di indicare quando l’intervento possa essere necessario.

A chi rivolgersi per trovare a Torino un centro specializzato in mastoplastica

Sono tanti i canali attraverso i quali è possibile trovare il migliore centro per ottenere una consulenza sulla mastoplastica. Oggi l’aspetto estetico è un tema assai discusso: la donna ricorre ad un intervento di mastoplastica a Torino che mira ad eliminare gli inestetismi e, soprattutto, a ridare al proprio seno una forma perfetta. Sul web sono presenti i nomi dei professionisti con i loro relativi curriculum vitae e con gli indirizzi dei centri dove operano. Rivolgersi direttamente alle cliniche è un’altra soluzione per avere un appuntamento e fissare una consulenza medica.

Quanto costa un intervento di mastoplastica a Torino

In una città grande e fornita come Torino, le cliniche e i centri abilitati agli interventi di mastoplastica sono ben organizzati e numerosi. Prima di eseguire l’intervento è importante scegliere il chirurgo plastico o estetico al quale rivolgersi. I costi variano a seconda dell’operazione: la mastoplastica additiva costa tra i 4.800 – 9.000 Euro, la mastoplastica riduttiva tra i 5.800 – 7.500 Euro e la mastopessi tra i 3.800 – 6.500 Euro.

Un buon chirurgo deve saper illustrare i benefici di un intervento

I benefici della mastoplastica sono diversi. Il paziente ha da subito un benessere a livello psicologico, in quanto acquista sicurezza e si sente bene col proprio corpo. Un seno troppo grosso, per esempio, elimina l’imbarazzo che una donna prova quando si relaziona con le persone. Gli altri benefici riguardano la sfera fisica e fisiologica. A Torino esistono dei centri specializzati che affrontano questo tema dal punto di vista psicologico. Far capire alle persone quelli che saranno i risultati dopo l’intervento aiuta ad affrontare meglio questo passo.

 

Cosa sono le faccette dentali e quanto costano?

CURE ESTETICHE DENTALI

Oggigiorno, a dispetto della crisi, le cure estetiche sono uno dei business più gettonati.

Un intervento di miglioramento estetico che va “alla grande” insieme ad alcuni “ritocchi” di diverse parti del corpo, è quello dentale, al fine di rendere perfetto il sorriso di chi si sottopone ad esso.

COSA SONO LE FACCETTE DENTALI

Le faccette dentali, dette anche veneers dei denti, sono i più innovativi interventi di estetica per il miglioramento del nostro sorriso.

Sono state inventate in America per migliorare il look degli attori che giravano un film. Ma erano solo dei ritocchi temporanei perchè erano incollate con adesivi per dentiere.

Quando hanno scoperto i materiali per fissare le protesi in modo permanente o quasi, sono diventate delle vere e proprie cure estetiche dentali.

Sono delle sottilissime lamelle fatte di ceramica, porcellana o resina, nate per coprire le piccole imperfezioni dei denti.

Possono essere realizzate in vari modi.

Alcune sono sottilissime,come una lente a contatto, per cui non sono nemmeno necessarie grosse modifiche come la limatura del dente.

Altre sono delle vere e proprie protesi pertanto il dente va preparato e smussato col trapano.

Non sono degli interventi lunghi, quindi bastano 2 o tre sedute per preparare un sorriso da “primo piano”.

Comunque non a tutti possono essere impiantate.

Per questo è opportuna una visita per valutare se la salute dei propri denti è compatibile con l’applicazione delle faccette.

A CHI POSSONO SERVIRE

Quindi possono sicuramente essere utili a chi ha problemi di macchie gialle che non schiariscono solo con il semplice sbiancamento, piccole scheggiature, leggere inclinazioni del dente, diastemi, cioè spazi troppo larghi fra un dente e l’altro, denti con leggere alterazioni dello smalto, denti usurati, denti un pò deformi, insomma qualsiasi piccola imperfezione che può in qualche modo danneggiare l’estetica di un sorriso.

Vengono applicate dall’odontotecnico su ogni singolo dente e hanno carattere permanente.

Non è consigliato incollare le faccette a soggetti con trauma occlusale, bruxismo, denti molto piccoli, sia di natura o perchè danneggiati, grave insufficienza di smalto.

Comunque un dente ricoperto con una faccetta è più forte e resistente. Maggiori informazioni al sito Faccettedentali-prezzi.it

DURATA DELLE FACCETTE DENTALI

La durata delle faccette dentali dipende, come per qualsiasi protesi, dal materiale scelto e dalla tecnica di applicazione.

Come è risaputo la ceramica come materiale è enormemente più resistente della resina.

Altrettanto validi devono essere i materiali per la cementazione.

Anche faccette anche se realizzate con la migliore ceramica durano meno se applicate male.

Comunque oggigiorno la tecnologia dentaria ha fatto enormi progressi.

Pertanto un impianto di faccette può durare anche 20 anni.

Ovviamente influisce sulla durata anche l’accurata igiene orale poichè una piccola carie potrebbe compromettere l’aderenza ai denti delle faccette.

Tuttavia sono possibili all’occorrenza piccole riparazioni avendo cura di non trascurare i normali controlli periodici dal dentista e dall’odontotecnico.

SVANTAGGI DELLE FACCETTE

Come in tutte le cose avere un sorriso perfetto può avere i suoi pro e contro.

L’intervento non è reversibile, è abbastanza costoso,

inoltre le cementazioni non sono riparabili e la rimozione dello smalto per applicare le fascette può causare ipersensibilità dentale.

Come orientarsi nella scelta del dentista a Monza

Nell’era della comunicazione e della ricerca digitale in cui i mezzi di informazione proliferano grazie ad internet, attraverso gli smartphone e le miriadi di contenuti pubblicitari che ci travolgono come valanghe in corsa, risulta sempre più complessa un’attenta ed accurata ricerca su argomenti di nostro interesse, tanto che molto spesso il vecchio passaparola è molto più efficace.

Vivere in una città come Monza non è sempre facile. Se da un lato è possibile trovare qualsiasi cosa necessaria ed utile alla nostra persona, al contempo è difficile scegliere a chi rivolgersi se ad esempio i nostri denti necessitano di cure mediche e dentali adeguate.

Vademecum di valutazione

Di seguito stileremo un piccolo vademecum per valutare come scegliere uno studio odontoiatrico serio, di qualità e con prezzi adeguati ai servizi offerti.

 

  • Accertarsi che il dentista in questione sia iscritto all’Albo Odontoiatrico dell’Ordine dei Medici.
  • Quando ci si reca per un primo consulto nel centro odontoiatrico è consigliato porre la nostra attenzione sull’ambiente in cui ci troviamo e cercare di valutare, per quello che ci è possibile, il grado di pulizia e sterilizzazione presenti.
  • L’odontoiatra durante la prima visita deve prendere in esame la bocca nel suo complesso e svolgere tutti gli esami diagnostici per valutare in maniera ottimale le condizioni del paziente e stilare un iter di cura adeguato.
  • È fondamentale che il paziente faccia domande all’odontoiatra e attenda di ricevere risposte esaurienti e di facile comprensione.
  • L’odontoiatra è tenuto in modo professionale a dare le risposte attese dal paziente e a porre domande al paziente riguardo la precedente anamnesi medico-dentistica e se assume farmaci specifici. Quindi un odontoiatra professionale e attento deve interessarsi al paziente e al suo benessere nella sua totalità e non soffermarsi solo all’aspetto di sua competenza.
  • Il paziente deve avere ben chiara la sua situazione dopo la prima visita medica e ha la facoltà di accettare o discutere sulle proposte di cura che il dentista gli offre.
  • Un buon odontoiatra è in grado di proporre oltre ad un efficace e adeguato piano di cura, anche un dettagliato piano di prevenzione per ciascun paziente.
  • Il preventivo iniziale deve essere particolarmente dettagliato e chiaro. Ad ogni voce deve corrispondere il costo esatto. Inoltre è utile fornire fin da subito le possibili modalità di pagamento.
  • È vero che se c’è la possibilità di risparmiare nessuno si tira indietro,ma è altrettanto vero che preventivi che prevedono costi stracciati spesso sono segno di scarsa qualità, di materiali scadenti e di indubbia professionalità e competenza dell’odontoiatra.

A chi rivolgersi dunque?

Dopo questa breve carrellata, ci si chiederà di chi fidarsi e a chi affidare le cure della propria bocca?!

La soluzione esiste e sarà possibile vedere tutti i punti sopra elencati soddisfatti rivolgendosi alla Clinica di implantologia dentale del Dottor Cannizzo, un medico odontoiatra specializzato e in costante formazione e studio di nuove tecniche all’avanguardia per offrire al paziente un percorso di cura adeguato e personalizzato. Inoltre troverete uno staff preparato e accogliente che vi permetterà nel rispetto della privacy di trovare un ambiente confortevole in cui nulla verrà sottovalutato o lasciato al caso. Per ulteriori info clicca qui.

Come arrivare allo studio dentistico Cannizzo

Lo staff e il dottor Cannizzo sono a vostra completa disposizione ogni giorno e puoi trovare lo studio in Via Donatello 11 – 20131 – Milano | Metropolitana M2 Fermata Piola.

Turismo dentale: applicare gli impianti dentali all’estero

Applicare gli impianti dentali all'estero

 

Il Turismo dentale è da evitare, molti pazienti hanno rischiato

 

Non sono rare le testimonianze di persone che lasciandosi ingannare dal prezzo ‘troppo conveniente’ per farsi installare degli impianti dentali, si sono recati all’estero per le loro cure dentistiche. E’ un procedimento da evitare assolutamente perché senza nulla togliere a quei professionisti esteri, molti di loro non hanno la competenza e la pratica di quelli italiani.

Riflettete bene prima di compiere un viaggio simile che potrebbe apportare seri problemi al vostro cavo orale poiché non potete sapere se le metodiche utilizzate sono esatte e se la strumentazione usata è sterilizzata e certificata.

Purtroppo con la scarsa pulizia o con materiali non corrispondenti a quelli conformi, si potrebbe avere un rigetto che vi farebbe perdere l’intero impianto con ripercussioni sgradevoli sulla salute dell’intero organismo.

 

Le grandi metropoli offrono professionisti di pregio e rara bravura

 

Nonostante il prezzo veramente minimo che vi offrono gli specialisti esteri, cercate di evitare questi viaggi che potrebbero rivelarsi un fallimento. Riflettete su quello che state per fare e cercate sul web le testimonianze di pazienti che hanno avuto problematiche anche significative dopo installazioni di impianti dentali non realizzati con sapienza.

Grandi metropoli come Torino e Milano offrono specialisti prestigiosi che in sole 48 ore ripristineranno il vostro sorriso e se la cifra da pagare sarà leggermente più alta di quella proposta all’estero, avrete però, la garanzia che le vostre protesi dureranno a vita!

Inoltre, queste cittadine sono attrezzate con strutture apposite dove soggiornare per qualche giorno, giusto il tempo necessario affinché un nostro specialista possa installarvi un impianto dentale con la tecnica All on Four o qualsiasi altra metodica che riterrà idonea per ripristinare il vostro sorriso.

 

All’estero paghereste solo la metà del lavoro effettuato in Italia

 

 

Non lasciatevi abbindolare dalla parcella fin troppo bassa poiché non sempre si trovano professionisti onesti. Spesso vengono utilizzati materiali non puri come il titanio che per eccellenza è l’elemento usato in odontoiatria perché accettato dall’organismo e che si presta ad una perfetta osteointegrazione.

Attenti anche alle certificazioni e al consenso informato che dovete firmare su di un modulo che lo stesso dentista provvederà a fornirvi. Un altro problema abbastanza rilevante è la lingua locale che potreste non conoscere e quindi incorrereste nel rischio di non interpretare bene alcune notizie.

Dovreste portare con voi un interprete per comprendere appieno l’intervento che dovrete effettuare. Infine, se si dovesse presentare una situazione d’urgenza tipo un’infezione, non sarebbe conveniente ripetere un viaggio così lungo per risolvere la situazione.